LA COOPERATIVA

Ozanam è una cooperativa sociale di tipo misto nata nel 1992. Deve il suo nome a Federico Ozanam, fondatore della San Vincenzo de Paoli, alla quale si ispira per le finalità e le attività.

La Cooperativa è un’impresa sociale senza scopo di lucro, disposta ad accettare quotidianamente la sfida di essere una realtà produttiva.

Sono distinguibili due macro aree, “AREA PRODUTTIVA” (corpo) e “AREA SOCIALE” (anima), due realtà che camminano insieme verso un obiettivo comune.

La mission è coniugare l’aspetto lavorativo con il recupero sociale di persone in difficoltà.

Per questo Ozanam progetta, gestisce, monitora e valuta percorsi di inserimento lavorativo rivolti a persone con svantaggi riconosciuti (disabilità, devianza, dipendenza) e a tutti coloro che, per vari motivi emarginati dal mondo del lavoro, possano trarre da una occupazione stabile, oltre che una fonte di sostentamento, una ragione di integrazione e uno strumento per ritornare a una vita sociale, autonoma e dignitosa.

La Cooperativa, con i mezzi di cui dispone, si propone di svolgere in modo organizzato qualsiasi attività inerente alla educazione, alla qualificazione morale, culturale, professionale e materiale, nonché all’inserimento sociale e lavorativo di chiunque, normodotato o diversamente abile, si trovi in uno stato di indigenza, bisogno o emarginazione. Tale attività viene svolta in relazione con gli enti territoriali, studiando con essi strategie e metodi opportuni ad ogni singolo individuo.

Ozanam occupa circa 140 persone tra dipendenti, collaboratori e tirocini lavorativi.

Mentre in passato la cooperativa oltre agli introiti derivanti dalle commesse in essere poteva contare su contributi pubblici e finanziatori privati, ad oggi si sostiene “in toto” attraverso le commesse di lavoro. Sono rimasti i contributi pubblici finalizzati a percorsi di inserimento lavorativo attraverso tirocini formativi o lavorativi.

E sempre attivo il settore progettazione dove, attraverso la partecipazione a bandi di finanziamento di Fondazioni Private, si studiano e propongono progetti di sviluppo “Aziendale” finalizzati alla creazione di nuove professionalità e di conseguenza nuovi posti di lavoro. In questo caso i finanziamenti aiutano anche lo Start Up di nuove aree di intervento.